La linea della Testa

Nella lettura della mano un posto speciale l’occupa la seconda linea orizzontale presente sul palmo della nostra mano: la linea della testa che rappresenta la nostra sete di conoscenza ma anche il desiderio di apprendere e conoscere il mondo che ci circonda. Essa può significare il nostro modo di relazionarci in relazione alle scelte della vita e quindi il tipo di ragionamento che applichiamo alle sfide della vita quotidiana.

La linea della Testa

Se la linea della testa è corta allora preferiamo dare poca importanza alla razionalità e quindi preferiamo agire d’istinto scegliendo le conquiste fisiche a quelle mentali. Se la linea è curva o pendente allora vorrà dire che abbiamo un ottimo rapporto con la creatività. Se la linea della testa è ben separata da quella della vita allora vorrà dire che nutriamo un grande entusiasmo per la vita e tendiamo a considerarla come una grande e appassionante avventura. Nel caso in cui la linea è ondulata abbiamo una scarsa capacità di attenzione, mentre se è lunga e profonda abbiamo le idee chiare e quindi sappiamo cosa vogliamo dalla vita, quindi abbiamo focalizzato i nostri obiettivi e vogliamo raggiungerli. Se la linea della testa è dritta vuol dire che siamo pratici e realisti e detestiamo chi si aggrappa ai sogni e alle illusioni.

Attenzioni alle croci e ai cerchi nella linea della testa perché in quel caso siamo soggetti a crisi emozionali. Se la linea della testa è spezzata vorrà dire che siamo campioni di contraddizioni e spesso il nostro atteggiamento ambiguo è motivo di critiche. Se invece ci sono delle croci lungo la linea centrale vorrà dire che la nostra razionalità sarà chiamata ad affrontare delle scelte importanti dove verrà richiesto sangue freddo, esperienza e maturità. In definitiva se la linea della testa ha un andamento diverso da quelli sopra citati significa che non sappiamo bene cosa vogliamo dalla vita.

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.