Riti magici nell’era di internet

L’uomo è da sempre molto affascinato dalla magia; anche oggi, nell’era in cui internet ci permette di informarci praticamente su qualsiasi cosa, la magia attira moltissimi appassionati, curiosi o detrattori. Per altro stiamo parlando di qualcosa che esiste da quando esiste l’uomo stesso. Formule magiche, rituali, tentativi di modificare il presente, il passato e il futuro con metodi esoterici sono stati utilizzati dall’uomo, e lo sono ancora adesso. Presso lo studio esoterico www.studio-esoterico.com/ chiunque lo desideri può richiedere pratiche magiche di vario tipo.

Come funziona la magia

La prima questione da sfatare riguarda il fatto che la magia possa essere utilizzata esclusivamente per fare del male. In realtà da sempre l’uomo utilizza formule magiche per vari scopi, il principale dei quali riguarda la possibilità di modificare gli eventi a suo vantaggio. Gli antichi popoli cacciatori-raccoglitori propiziavano la caccia con rituali, preghiere alle divinità, formule magiche attraverso cui speravano di influenzare il fato, ma anche di far funzionare meglio le armi a loro disposizione o la mano di chi scoccava la freccia.

Da quei giorni molta strada è stata fatta, nonostante questo lo scopo ultimo dell’uomo è quello di preservare la specie, quindi di avere successo, figli, ricchezze, fortuna in amore e così via. La magia quindi non è necessariamente utilizzata per fare del male a qualcuno, quanto piuttosto per ottenere uno scopo preciso, in genere a favore di chi richiede il sortilegio o il rituale specifico.

Diversi tipi di magia

La cosiddetta magia nera comprende i rituali che permettono di operare sul maligno, attraverso cui ottenere vantaggi per sé, ma anche il male per gli altri. Chi pratica questo tipo di magia intende, in molti casi, punire qualcuno per un’azione che ha fatto, o pretendere vendetta. Esiste però anche la magia bianca, volta al bene e alla natura, per richiedere una guarigione rapida o anche un raccolto generoso. Tra le pratiche magiche e i rituali più utilizzati ci sono poi quelli volti a trovare l’amore, in senso generale o rivolto direttamente a uno specifico soggetto. Questo tipo di rituali appartengono alla magia rossa.

La storia della magia

Come dicevamo, l’uomo da sempre utilizza rituali, formule magiche, metodi divinatori che gli permettano di conoscere il futuro o anche di modificarlo. Si tratta per molti versi di cercare di aumentare le probabilità di avere successo in una delle tante prove che la vita ci pone di fronte. Non stiamo parlando quindi di fare del male a qualcuno, o di modificare in maniera fraudolenta gli eventi. La magia era praticata già dagli antichi egizi, o nell’antica Roma, con formule magiche che permettevano di guarire da malattie incurabili o di aumentare i prodotti della terra.

Oggi più spesso chi utilizza i riti magici lo fa per trovare lavoro, per far innamorare la persona amata, per avere successo nella vita. Molti riti sono disponibili anche in rete, alcuni dei quali fai da te, altri invece che devono essere svolti da soggetti predisposti, anche a distanza. Del resto si tratta semplicemente di cercare la fiducia in se stessi con metodi bizzarri e particolari, senza nuocere ad alcuno.

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.