Tarocchi e decani

I Decani in origine sarebbero, secondo varie teorie divulgati dagli studiosi della storia antica, un gruppo di divinità della cultura egizia, una cultura che ci ha tramandato moltissime conoscenza, considerate le entità che reggevano il mondo. Questi decani erano 36, ed ognuno di loro era anche legato ad un segno zodiacale al quale veniva associato facente parte di un gruppo di stelle che suddividevano la volta celeste in 36 parti. Ma gli antichi egizi non erano gli unici a credere in questa suddivisione dello zodiaco, altre civiltà antiche della Grecia e dell’India ripartivano il cielo allo stesso modo. A questi Decani dunque era attribuito il potere di padroneggiare il destino dell’uomo e di influenzare se non addirittura creare gli eventi che coinvolgevano l’intera umanità, eventi catastrofici o eventi che portavano benessere e prosperità.

Quindi arrivando a oggi possiamo definire l’associazione dei Tarocchi al concetto dei decani, in questo modo la lettura diventa più articolata e completa in quanto la divinazione viene praticata tenendo in conto anche del quadro astrologico della persona ottenendo cosi una lettura senza dubbio più dettagliata e personalizzata rispetto al metodo tradizionale. Ecco che Tarocchi e Decani lavorano in sinergia per svelare il futuro in modo più mirato e attendibile. Continue reading

Cartomanzia seria a basso costo

Come funziona la cartomanzia? Quanto costa? Esiste una cartomanzia seria a basso costo?

La cartomanzia è un’arte divinatoria antica e molto praticata ai giorni nostri. Ma come funziona? Si può davvero fare affidamento su quello che il cartomante vede nel nostro futuro? E quanto costa? Esiste quella seria a basso costo? Nelle prossime righe cercheremo di rispondere a tutte queste domande. Inizieremo, dunque, con un excursus sulle sue origini, spiegandovi come funziona questa arte divinatoria e affrontando, infine, l’argomento dell’effettiva o meno affidabilità della cartomanzia seria a basso costo.

Molti studiosi hanno cercato di comprendere quando abbia origine, ma tutti con risultati fallimentari. Alcuni, infatti, sostengono che nasca nell’antico Egitto, altri che fu inventata dagli arabi e altri ancora, invece, che nacque presso gli zingari. Nessuna di queste tesi, però, può essere accreditata con dati scientifici.

I primi dati certi e provati risalgono al 1770. In questo anno infatti, un famoso cartomante francese di nome Alliette pubblicò un trattato che insegnava a praticarla grazie alle semplici carte da gioco francesi. Lo stesso autore nel 1783 pubblicò un altro trattato che questa volta, invece, utilizzava come mezzo divinatorio i tarocchi di Marsiglia, che compaiono dunque in questo lavoro per la prima volta.

Nel 1800, però, si ebbe il vero exploit. Tantissimi esoteristi, infatti, cominciarono ad interessarsi all’argomento e iniziarono a praticarla. Molti di questi, inoltre, sostenevano che la cartomanzia fosse l’unica arte divinatoria grazie alla quale si potesse raggiungere il sapere puro. Continue reading

Cartomanti e sensitive in linea per ascoltarti ed aiutarti a risolvere i tuoi problemi

Siamo un gruppo di cartomanti sensitivi esperto e preparati, completamente a vostra disposizione, pronte a soddisfare ogni vostra esigenza e a colmare ogni vostro vuoto. Prima di tutto, prima di entrare nello specifico dei servizi che offriamo è doverose chiarire come siamo approdate a formare questo gruppo. Noi ci riteniamo un pool, un insieme di donne che condivide la stessa passione e che ha ricevuto il dono dell’empatia, quindi nessuna di noi viene scelta a caso o tanto meno ci si improvvisa cartomante e ne tantomeno sensitiva, perché vi possiamo assicurare che dureremmo davvero poco, la gente si accorgerebbe della poca competenza e tutto si dissolverebbe in una bolla di sapone.

Già da piccole sentivamo in noi questa capacità di vedere oltre, di cogliere piccoli segnali che gli altri non guardavano e trarre delle conclusioni, che si possono definire tutt’altro che affrettate, sono sensazioni, non hanno una logica razionale, almeno nella fase iniziale, succede che si ha come una folgorazione, che illumina un’idea. Ci siamo ritrovate così, con una base di interessi e propensioni comuni e ne abbiamo fatto uno scopo di vita, mettendo a disposizione le nostre consulenze in qualità di cartomanti sensitive. Tutte le cartomanti che fanno parte del nostro gruppo vantano un passato del tutto degno di lode nel loro campo.

Ci teniamo, dunque a sottolineare la nostra professionalità non vogliamo estorcere denaro assolutamente a nessuno, ognuno nella vita sa fare qualcosa che poi perfeziona con l’andare del tempo, noi sappiamo fare questo, interpretare i problemi della gente, analizzarli con l’aiuto della nostra spiccata intuizione e cercare soluzioni insieme a voi, il tutto grazie all’aiuto della cartomanzia e per mezzo dei tarocchi. Questo concetto della collaborazione è a dir poco fondamentale, siamo sensitive, ma non streghe che confezionano pozioni, quindi è necessaria la vostra presenza, la vostra sincerità e soprattutto dobbiamo agire insieme, cioè ci si deve venire incontro. Nei nostri decenni d’esperienza ci sono capitate storie di tutti i tipi. Continue reading

Il metodo della Croce Celtica

Tra i vari metodi utilizzati in cartomanzia per leggere i tarocchi spicca senza dubbio quello della Croce Celtica che risulta essere quello più schematico ed intuitivo. Questo sistema prevede la presenza di una carta soprannominata Significatore e cioè che ha il potere di conferire l’esatto significato ad ogni carta che verrà estratta dal mazzo. Dato che in cartomanzia ogni arcano maggiore è associato ad una varietà di significati, il Significatore ha il compito di indirizzare l’interpretazione verso un unico binario.

Ragion per cui questa carta che verrà pescata per prima ha un potere fondamentale nella lettura dei tarocchi. Essa verrà posizionata a faccia sotto. In totale verranno pescate undici carte (10+il Significatore). Il posizionamento delle carte avviene in senso orario andando appunto a formare una croce celtica, il cui inizio sarà proprio rappresentato dalla carta del Significatore. L’esatta posizione numerica di ogni carta corrisponde ad un preciso significato. Ragion per cui la lettura degli arcani maggiori varia a seconda della posizione in cui si trova all’interno dello schema appena illustrato. Continue reading

L’importanza della cartomanzia nel mondo moderno

La lettura delle carte ha una storia antica, una storia che risale dalla notte dei tempi e che da essa arriva fino ai giorni nostri, portando con se immagini di predizioni svelate alla luce di quel fuoco, che nel passato illuminava gli accampamenti degli antichi guerrieri. L’alchimia delle carte legate al dono che alcune cartomanti avevano di vedere il futuro, ultimamente sta riacquistando la mente delle persone comuni, desiderose di conoscere cosa il futuro ha in serbo per loro.

cartomanzia

La cartomanzia al giorno d’oggi

Nel presente grazie anche al notevole miglioramento degli strumenti comunicativi, la cartomanzia sta ritornando allo splendore del passato. Sono molti che evitano di iniziare la propria giornata senza una predizione, predizione che con l’affinamento delle metodologie legate alla lettura delle carte è sempre più precisa. In tale contesto sono gli strumenti di contatto ad essersi evoluiti più degli altri. Una volta infatti il cartomante doveva essere visitato personalmente, da chi decideva per la lettura delle carte, al giorno d’oggi non è più cosi. Il telefono e internet hanno di fatto rivoluzionato il mondo della cartomanzia, rendendolo facilmente approcciabile non solo da ogni parte d’Italia, ma anche dalla vastità del mondo. Le ricerche dei professionisti migliori sono ormai facilitate dalla grande rete, il contatto è invece demandato al cellulare o al telefono fisso, contatto che fornisce la possibilità di avere predizioni sicure senza per questo sottoporsi a lungi, stancanti e a volte antieconomici viaggi, per raggiungere il luogo del consulto.

L’influsso astrale nella lettura delle carte Continue reading

La linea della Vita

Nella chiromanzia la terza linea e cioè quella curva che si trova sotto la linea della vita, è quella relativa alla nostra vita e riflette i maggiori cambiamenti che abbiamo incontrati o che incontreremo nella nostra vita.

La linea della Vita

La sua lunghezza non ha nulla a che fare con la lunghezza della nostra vita! Ma vediamo le varie interpretazioni. Se la linea della vita parte proprio vicino al pollice allora vorrà che siamo costantemente afflitti e stanchi, se è curvata perfettamente vuol dire che riusciamo a trovare nelle situazioni più incredibili un alto carico di energia, se è lunga e profonda la nostra vitalità tende a contagiare gli altri, mentre se è corta vorrà dire che sarà manipolata dalle scelte altrui. Se la linea della vita va a formare un semicerchio vorrà dire che la forza e l’entusiasmo ci caratterizzeranno anche di fronte al dolore e alla sofferenza, se è dritta e vicina all’estremità del palmo dobbiamo avere cautela nelle relazioni altrimenti rischieremo di incrinarle in maniera definitiva e rovinosa. Continue reading

La linea del Cuore

Nella chiromanzia la lettura della linea del cuore è spesso soggetta a numerose interpretazioni, ma in generale essa assume diversi significati a seconda della sua forma. La linea del cuore è la prima linea orizzontale che troviamo nel palmo della nostra mano.

La linea del Cuore

Essa è legata alla nostra stabilità emotiva, ma anche alle aspettative che nutriamo in amore e alla nostra salute cardiaca. Tale linea se inizia proprio sotto al dito indice allora ci aspetta un futuro pieno d’amore o comunque possiamo considerarci delle persone che credono fortemente nell’amore, se invece parte sotto al dito medio vuol dire che siamo egoisti in amore e quindi non possiamo che aspettarci solo compromessi, se la linea inizia dal centro delle dita allora vorrà dire che ci innamoriamo facilmente e che quindi il nostro amore è destinato a durare poco. Nel caso in cui la linea dell’amore sia corta e dritta allora significa che siamo poco interessati al romanticismo e quindi non crediamo che l’amore ci porterà felicità. Se la linea dell’amore tocca quella della vita antistante significa che soffriremo d’amore. Continue reading

La linea della Fortuna

Nella lettura della mano risulta particolarmente interessante l’analisi della quarta linea è cioè quella della fortuna o del destino che non sembra risulta visibile sul palmo della mano e che taglia solitamente le prime due linee in maniera verticale.

La linea della Fortuna

Essa rappresenta tutto ciò che influisce sulla vita di una persona e quindi i cosiddetti condizionamenti esterni ed estranei che sfuggono al proprio controllo. Se non riusciamo a visualizzare questa linea significa che i cambiamenti della nostra vita sono stati determinati dalle nostre azioni e non da forze esterne o da conseguenze di scelte altrui. Se la quarta linea è profonda vuol dire che abbiamo un ottimo controllo sul nostro destino e che esso non altera in alcun modo le nostre scelte e le nostre ambizioni. Se la quarta linea presenta delle rotture, dei cambi di direzioni, delle fratture allora vorrà dire che il nostro destino sta compiendo un percorso atipico che modificherà improvvisamente la nostra vita. Se la quarta linea si congiunge anche con la linea della vita vuol dire che siamo di fronte ad un individuo che è stato capace di costruire il suo presente dal nulla grazie alla volontà e allo spirito di sacrificio. Continue reading

La linea della Testa

Nella lettura della mano un posto speciale l’occupa la seconda linea orizzontale presente sul palmo della nostra mano: la linea della testa che rappresenta la nostra sete di conoscenza ma anche il desiderio di apprendere e conoscere il mondo che ci circonda. Essa può significare il nostro modo di relazionarci in relazione alle scelte della vita e quindi il tipo di ragionamento che applichiamo alle sfide della vita quotidiana.

La linea della Testa

Se la linea della testa è corta allora preferiamo dare poca importanza alla razionalità e quindi preferiamo agire d’istinto scegliendo le conquiste fisiche a quelle mentali. Se la linea è curva o pendente allora vorrà dire che abbiamo un ottimo rapporto con la creatività. Se la linea della testa è ben separata da quella della vita allora vorrà dire che nutriamo un grande entusiasmo per la vita e tendiamo a considerarla come una grande e appassionante avventura. Nel caso in cui la linea è ondulata abbiamo una scarsa capacità di attenzione, mentre se è lunga e profonda abbiamo le idee chiare e quindi sappiamo cosa vogliamo dalla vita, quindi abbiamo focalizzato i nostri obiettivi e vogliamo raggiungerli. Se la linea della testa è dritta vuol dire che siamo pratici e realisti e detestiamo chi si aggrappa ai sogni e alle illusioni. Continue reading

Lettura della Mano

La lettura della mano ha radici molto profonde nell’antichità. Infatti si parla di tale arte già dai tempi dei Romani. Essa viene definita l’arte della chiromanzia, dal greco cheiromantéia (mano + predire). Dalla lettura della mano è possibile predire non solo il futuro di una persona ma anche capire la sua personalità e il suo carattere. Per poter leggere la mano bisogna innanzitutto individuare le linee cardine che determinano il profilo emotivo di una persona.

Lettura della Mano

Prima di distinguerle, bisogna sfatare un mito che riguarda la differenza tra la mano destra e quella sinistra. Ebbene secondo diverse scuole di pensiero ogni mano avrebbe un potenziale differente a seconda del sesso della persona. Ad esempio per la donna, la mano destra costituisce tutto quello che aveva d’innato quindi il suo talento, mentre quella sinistra mostrerebbe le varie esperienze accumulate nel corso della sua esistenza. Negli uomini queste due interpretazioni si invertono. Di conseguenza la mano sinistra è il suo bagaglio con il quale è nato, mentre quella destra rappresenta tutte le conquiste accumulate nel tempo. Continue reading